Microsoft lavora alla realtà virtuale

realta-virtuale

Anche Microsoft sembra essere impegnata alacremente nello sviluppare progetti di realtà virtuale, da non confondere con il già noto progetto HoloLens, sulla realtà aumentata.

Stando a quanto viene riportato dalla stampa di settore, infatti, la compagnia statunitense sarebbe impegnata nel condurre delle ricerche per utilizzare il cloud nei visori destinati a tale tecnologia.

Leggi anche: Project Morpheus, la realtà virtuale è la vera sfida

Il progetto ha un nome in codice (provvisorio) di Project Irides, e per il momento sembra essere limitato alla ricerca di miglioramento degli ambienti VR con le tecnologie Kawahi.

Non ci resta che attendere ulteriori notizie. Noi non vediamo l’ora, e voi?

Disponibile il preload di Halo: The Masterchief Collection

facebook-share-halo-master-chief-collection

Microsoft ha annunciato di aver reso disponibile sul suo Xbox Store il preload della versione digitale di Halo: The Masterchief Collection.

Leggi anche: Destiny, un pò Halo un pò Borderlands

Coloro i quali acquisteranno l’edizione a 69,99 euro, potranno quindi iniziare a scaricare subito il gioco (dalle dimensioni di 45 GB). Tuttavia, si potrà iniziare a giocare ad Halo solamente dal prossimo 11 novembre, giorno di uscita del prodotto nei negozi.

Manca poco all’11 novembre, resistete!

Microsoft Xbox 360 disponibile in nuovi bundle

xbox 360

Microsoft ha annunciato il lancio di tre nuovi bundle per Xbox 360. Disponibili per il momento solo sul mercato nordamericano, i bundle avranno un costo di 249 dollari.

Il primo bundle prende il nome di “Holiday Value” e comprende una Xbox 360 500 GB, Call of Duty Ghosts, Call of Duty Black Ops II e un mese di Xbox Live Gold. La versione Special Edition Blue comprende invece una Xbox 360 da 500 GB in una speciale versione blu, e le stesse altre caratteristiche del primo bundle.

Infine, il terzo bundle, “4GB Kinect Blue”, comprende Kinect Adventures, Kinect Sports, Forza Horizon e un mese di Xbox Live Gold.

Promo in bundle, la strategia commerciale porta fortuna a Microsoft

xbox one

L’abitudine di vendere le console in bundle con alcuni videogiochi di maggior richiamo sembra aver portato fortuna – anche nel recente passato – alle società di produzione del nostro hardware preferito. Ne è un recente esempio quanto affrontato da Microsoft, che ha lanciato negli Stati Uniti una xBox One con la possibilità di potersi portare a casa uno dei qualsiasi titoli attualmente disponibili nei negozi di videogiochi.

Stando a quanto comunicano le principali catene di grande distribuzione organizzata di prodotti tecnologici, la strategia sembrerebbe aver portato molto bene a Microsoft, i cui livelli di vendita della console avrebbero subito un’impennata nel corso degli ultimi tempi. A quando una strategia simile in Italia?